Coworking, una nuova realtà lavorativa.

23 aprile 2009 at 11:17 am Lascia un commento

E’ un vero e proprio stile lavorativo che sta progressivamente prendendo piede anche nel nostro Paese. Il coworking rappresenta una buona soluzione per liberi professionisti e telelavoratori che, stufi della solitudine, decidano di condividere spazi ed idee nonché oneri.pgpiccole
Le iniziative in salsa italiana
Prossimo al debutto il nuovo spazio di coworking La Pillola400 sta per aprire i battenti a Bologna.
Si tratta, in poche parole, di un “ufficio low cost” dove è possibile affittare una scrivania, una sala riunioni o solamente una postazione di lavoro anche per poche ore o pochi giorni. In sostanza, una soluzione che rappresenta l’evoluzione della vecchia agenzia d’affitto immobiliare, ma anche la risposta a un nuovo stile di vita professionale che ha come parole chiave la mobilità e la flessibilità.
Questa modalità flessibile di utilizzo degli spazi ben si adatta ad un mondo lavorativo estremamente fluido ed internazionalizzato dove le persone si spostano di continuo e dove diventa sempre più vincolante il classico ufficio.
Un’altra parola d’ordine per il coworking è comodità: nello spazio di Bologna il cliente porta solo il computer portatile e il telefono cellulare, le utenze non sono a suo carico e a disposizione ci sono la sala riunioni, la stampante, il fax e la connessione wi-fi.
Precedenti illustri
Inutile dire che l’idea arriva, come da sempre accade in fatto di flessibilità, dal Nord Europa e dall’America, dove gli spazi di lavoro fast & low cost si sono diffusi da una decina d’anni riscuotendo rapidamente successo. Per quanto riguarda l’Italia la realtà del coworking si è appena diffusa (un paio d’anni circa) partendo da Roma e Milano.
Vantaggi del coworking
Tra i punti di forza sicuramente troviamo il risparmio: i prezzi al mese si aggirano sui 200-250 euro per una scrivania ed il servizio è completo con tanto di computer, connessione wi-fi, fax, stampante, sale riunioni e perché no, punti di ristoro. Ogni centro naturalmente adotta le proprie politiche di prezzo e può variare nella fornitura dei servizi, per cui si potrà affittare un’intera camera o una semplice scrivania in un open space, ma, in entrambe i casi, il professionista può ottenere significativi margini di risparmio.
Fonte: Soldiblog.it

Entry filed under: arredamenti per ufficio, consigli, Ecologia, ergonomia, Mobili per ufficio, Mobili per ufficio roma, poltrona, Tecnologia, ufficio. Tags: , , .

Raccolta differenziata a casa e in ufficio Giochi in ufficio……..durante le pause !!!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Trackback this post  |  Subscribe to the comments via RSS Feed


Seguici su …….. subito un regalo per te.

                FaceBook_99x99                Twitter_99x99                


ZPBlog

——————————————————

offertaKWB11B209

In quanti siamo

hit counters

Blog Stats

  • 238,731 hits
Public Relations Blogs - BlogCatalog Blog Directory

            marchietto

Categorie

Il tuo nuovo ufficio

Disegnailtuoufficio

Banner MitescoQ

Vieni anche te su……


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: