Posts tagged ‘lavoro’

I curriculm particolari

Vi allego delle diciture trovate all’interni di alcuni curriculum……buone risate

L’alfabeto? – Sono un laureato in economia e commercio, vi scrivo perché voglio diventare un manager con la A maiuscola.
Col binocolo – Ho visualizzato la Vs. inserzione leggendola sul giornale.
Poliziesco – Allego alla presente il mio identikid.
Infiltrati – Vi chiedo di essere infiltrato nella vostra Banca dati.
Aiuto! – Prendo sputo dalla vostra inserzione.
Station wagon – In risposta al Vostro annuncio premetto che dispongo di un ampio bagagliaio d’esperienza.
Lacrime amare – Mi sono impelagato in un lavoro che fa piangere.
Saldi – Sono in offerta speciale perché tra due giorni mi dimetto.
Non vale un gran che – Allego un breve straccio del mio curriculum.
Curricula forati – Se nel mio curriculum trovate due buchi è perché ho avuto due figlie
Just in retard – Spero di essere ancora “just in time” per inviarvi un curriculum, anche se sono passati 32 giorni dall’inserzione.
L’africano – Mi è giunto il tam-tam della vostra ricerca.
Avrà sonno – Vi farò una breve ricapitolazione del mio bedground
Barbiere di Siviglia – Volete un venditore coi baffi, pelo e contropelo?
Fiaba – C’era una volta un laureato in filosofia al primo impiego che cercava lavoro.
Demenziale – Vi ringrazio del Vs. invito, ma siccome ci ho ripensato, non accetto inviti da sconosciuti
Superalcolica – La vostra offerta mi inebria
Magellano – Vi allego una breve ma mi auguro chiara circumnavigazione delle mie esperienze professionali
Modesto – La mia può sembrare un’Odissea, ma Ulisse in confronto non è nessuno, ho viaggiato per tutta la vita.
Tascabile – Il mio curriculum è breve e potrebbe stare nel palmo di una mano:sono monoaziendale.
Salomè – Non ho segreti, vi scrivo senza veli
San Giovanni – Ecco la mia testa su un piatto d’argento
La piovra – La vostra inserzione è tentacolare
Coerente – Sono perito agrario ancora in erba.

Fonte: http://salvatorefersini.wordpress.com/

Annunci

17 aprile 2008 at 10:36 am Lascia un commento

Le 5 regole per stare comodi in ufficio

1– Regolare tutto ( posizione sedia, monitor, tastiera ecc.).

2– Areare l’ambiente (l’aria viziata fa venire sonno e mal di testa).

3– Muoversi ( Ogni tanto alzati e fai qualche passo, fa bene alla circolazione del sangue).

4– No alla monotonia (cerca di variare il lavoro durante il giorno).

5– Fai una pausa ( ogni tanto quando ne senti il bisogno fermati e fai uno stop, quando tornerai a lavoro sarai più produttivo di prima).

bannerwn11.gif

4 gennaio 2008 at 12:01 pm Lascia un commento


Seguici su …….. subito un regalo per te.

                FaceBook_99x99                Twitter_99x99                


ZPBlog

——————————————————

offertaKWB11B209

In quanti siamo

hit counters

Blog Stats

  • 245,237 hits
Public Relations Blogs - BlogCatalog Blog Directory

            marchietto

Categorie

Il tuo nuovo ufficio

Disegnailtuoufficio

Banner MitescoQ

Vieni anche te su……